Anche gufare, in fondo, non è tanto male…

La mia infanzia sportiva è stata serena. Quando ero alle elementari, il Milan vinceva in Europa e in campionato. Alle medie, più o meno, la musica non cambiò. Soffrii di più alle superiori ma, in fondo, gli insuccessi dell’Inter in quel periodo mi aiutarono a non essere solo. In quanto tifoso di una squadra vincente, tra l’altro con pochi amici milanisti a darmi sostegno, ho conosciuto subito la sindrome del gufaggio. Erano tutti coalizzati contro il Diavolo. Quando vincevamo, sai che gioia poterli deridere. Ma quando perdevamo, e ricordo almeno due finali di Champions contro Marsiglia e Ajax oltre al campionato gettato al vento nel 1990, erano bastonate…

Questo preambolo per dire che ho sempre odiato i gufi. Ora, a 28 anni, mi accorgo invece che gufare non è affatto male e regala soddisfazioni non indifferenti. Da almeno tre anni, odio l’Inter come mai mi ero capitato prima. Se giocano i nerazzurri, sento le partite come quando c’è in campo il Milan. Il mio tifo a favore per il Diavolo si trasforma in “tifo a sfavore” della peggior specie. E mi diverto molto…

Ieri, in tal senso, è stata una giornata sublime. Già me li vedevo gli interisti, sul rigore di Floccari, pensare allo scudetto di nuovo cucito sul petto. Invece è andata male. Alla doppietta di Vucinic ho fatto partire un urlo beluino, come non mi accadeva da tempo. Per me, se la Roma vincerà lo scudetto (ci sono discrete possibilità, qualora passi indenne domenica l’ostacolo Sampdoria), equivarrà (quasi) ad averlo vinto con il mio Milan.

Idem con patate per la Champions. Fino ad ora, il doppio impegno di Mourinho e soci giovava all’interesse del campionato e ho incassato quasi con soddisfazione la loro semifinale. Domani, però, si tifa Barcellona. Si tifa Guardiola, uno dei miei idoli di sempre da quando, nel 2001, ha deciso di indossare la casacca del Brescia. Vedo Baggio e lui con la V bianca sul petto e ancora mi commuovo, a distanza d’anni…

Già sento chi dirà che nelle coppe europee bisogna tifare per le squadre italiane. Mi trovo d’accordo a metà. Io tifo per tutte, quando la Juventus è uscita contro il Bayern mi è sinceramente dispiaciuto. Pensa te. Ma l’Inter no. Non potrò mai tifare per loro nella mia vita. Li odio. Sportivamente parlando, si intende. Quanto sarà bello gufare. Incrociamo le dita. Anzi, iniziamo il gufaggio…

Del resto…sportivo ma non troppo

Annunci

52 Responses to Anche gufare, in fondo, non è tanto male…

  1. Pitti ha detto:

    Anche io apprezzo il gufare, ieri sull’ errore dal dischetto di Floccari ho esultato come un maiale, mio figlio si è stra divertito. Ai gol di Vucinic esultava pure lui. Credo di aver fatto del mio Carletto un lupacchiotto giallorosso. Sebbene io sia milanista nell’ anima sono contento comunque.

  2. Arthur ha detto:

    Se la Roma vince lo scudetto si va a Milano in piazza duomo a festeggiare!!!!

    • Ivano Pasqualino ha detto:

      gufare è stupendo, devo ammettere che quando il Milan crollò con Liverpool e Deportivo furono due gioie immense per un nerazzurro DOC come me. Ma da qui ad andare a festeggiare per lo scudetto di un’altra squadra (che fra l’altro vi odia parecchio), ne passa…e credo sia l’emblema dell’unica cosa che è rimasta ormai da fare ai milanisti da qualche anno: gufare.
      P.S. aggiungo la sconfitta in casa contro lo Zurigo con grande gol di tacco….sono soddisfazioni….senza aggiungere il passivo di 0-6 di quest’anno nei derby…

      • Pitti ha detto:

        ti sei dimenticato l’Arsenal, il 4-0 a Manchester.. Ma posso elencare anche altre grandi imprese come Valencia(2 volte), Il Villarreal, Liverpool, Manchester..gli stessi Euroderby, che godere quello del 2003, bastarono due pareggi se non ricordo male.. Perdere la finale ad Istanbul ha fatto male, ma noi c’ eravamo. Io, nato nel 1982, nella mia vita da milanista ho goduto vedendo alzare 5 coppe dalle grandi orecchie tutte immagini a colori. Non ricordo immagini della nostra Inter che non siano in bianco e nero. Nemmeno la soddisfazione di vedere i nastrini neroazzurri. Poveri cugini.

  3. Pitti ha detto:

    vabbeh che sei abituato a farti menare da gente ignota..
    mi sembra azzardato comunque. Magari mettiti pure la maglia del CHE, poi vedi cosa ti fanno i baùscia..

  4. balcanews ha detto:

    A meno che non si tratti della propria squadra del cuore, le italiane in Europa SI GUFANO. Il fatto che veder perdere un’avversaria faccia godere così come veder vincere la propria squadra, però, è (ovviamente) sintomo del fatto che la propria squadra non sta andando benissimo… per capirsi, da fiorentino, quando perde la Juve godo, ma se la Viola vince, me ne frega di meno.
    Detto ciò, gufare è molto italiano… ed è sacrosanto!!! 🙂

  5. bastiancontraria ha detto:

    Dyo che soddisfazione!! Ero anche circondata da una numerosa famiglia di milanisti (gufavano, ovvio)… Che goduria.

  6. Ivano Pasqualino ha detto:

    continuate a gufare per favore, continuate….è la nostra fortuna!!!!! Impresa storica dell’Inter, ma voi continuate a specchiarvi nel passato (vero caro Pitti), continuate pure…e intanto la vostra squadra affonda, superata e sbeffeggiata da chiunque…

  7. FalElena ha detto:

    La cosa tristissima non è il gufaggio.
    Quello ci stà. Anzi, hai detto bene, può anche essere divertente.
    La cosa più triste è stato vedere i milanisti sperare nella vittoria della Roma nel derby PRIMA di aver giocato contro la Samp!!!
    Questo non è gufare, è arrendersi ad essere niente.
    Ed io non ricordo immagini di interisti ridotti in questo modo.
    E questo, vi assicuro, fa godere quanto alzare la coppa a colori.

  8. Pitti ha detto:

    Una precisazione:

    Io non gufo l’ Inter, io odio l’inter. Mi stà proprio sul cazzo. Vedere un giocatore vestito di neroazzurro proprio mi sta sul cazzo. Che sia interista o atalantino. Solo Balotelli mi sta simpatico, ma non perchè è milanista, ma perchè è “negro”, bresciano e italiano soprattutto. Sia ben chiaro che “negro” per me non è un dispregiativo, io stesso mi sento “negro”.

  9. Sara ha detto:

    bah, io a voi uomini non vi capisco…Come direbbe forse una signora del pubblico di uomini e donne. Praticamente voi vi condannate a soffrire il doppio per gufare un’altra squadra!

  10. Arthur ha detto:

    Come ha scritto Dadde io non gufo, io odio! Negli anni in cui il Milan vinceva tutto non ho mai scherzato, nè irriso nessuno, anche se di occasioni ce ne sono state a bizzeffe: a memoria mi vengono in mente eliminazioni incredibili dell’Inter con il Lugano, con l’Helsingborg (!!!!!!!) nei preliminari di Champions, il 5 maggio per il quale noi milanisti avremmo potuto godere un anno intero, le vittorie nei derby di champions ed anche un 6-0 tutto in una partita in cui fece addirittura doppietta Comandini! Io ho sempre tifato e basta… Poi l’Inter è risorta sulle ceneri della Juventus,ha cominciato a vincere e tutti i suoi tifosi hanno dimostrato quanto poco siano sportivi! Ho subito gli sfottò tutto questo tempo, sono stufo e spero che vincano Roma e Barca per non subirli più! Senza contare il fatto che quando perdono gli interisti gridano sempre al complotto e ce l’hanno con gli arbitri, ma quando vincono grazie a quelli stanno zitti! In Champion al Chelsea hanno negato 4 rigori netti, col Barca gol in fuorigioco e rigore netto! Due anni fa l’Inter vinse lo scudetto pareggiando in casa al 93 lo scontro diretto contro una Roma ridotta in 10 da 2 ammonizioni INESISTENTI a Mexes, e nessuno disse niente… In più sopportare il ritornello del “Noi siamo i più onesti” quando con i passaporti falsi e le plusvalenze fittizie le furbate le ha fatte l’Inter come tutti (e non dico niente sulle telefonate) è stato troppo…
    E poi, che cazzo, è logico che se il Milan è fuori dai giochi per avere un pò di interesse nel resto della competizione devi simpatizzare per qualcuno! Noi simpatizziamo per chi è contro l’Inter…

    • FalElena ha detto:

      Scusa Arthur ma tu dove hai vissuto negli anni in cui l’Inter perdeva?
      Che tu in particolare possa essere stato uno che non gufava e sfotteva ok.
      Ma se vuoi generalizzare (i tifosi interisti non sono sportivi) allora non fare la verginella.
      Perchè sull’Inter, sul Lugano e sul 6-0 ci hanno scritto le barzellette e ci hanno fatto le coreografie.
      Siamo stati massacrati molto più noi per il 5 maggio che voi per Istanbul.
      Avresti potuto anche evitare poi, il delirio su telefonate, bilanci ed aiuti arbitrali.
      Ti ricordo che per le plusvalenze eravamo a processo insieme.
      Con i passaporti (perchè poi usate il plurale? Recoba era uno) c’era di mezzo anche Dida (ha patteggiato 7 mesi, scommetto che non lo sapevi).
      Avete vinto tutto con tre olandesi pagati in nero (con sentenza e condanna per loro e zio Fester, scommetto non sapevi neppure questo).
      Sulle telefonate poi, stendiamo un velo pietoso (“meani spinga” o “gli tagliamo la testa”).
      Non vi siete mancati un solo scandalo del calcio e vieni a fare la morale?
      L’unica cosa sensata che hai detto è questa:
      “Ho subito gli sfottò tutto questo tempo, sono stufo e spero che vincano Roma e Barca per non subirli più!”
      Che ci stà tutta, anzi è sacrosanta e giusta.

    • Dear,

      I am looking for a few cool things and There is that nice stuff, please take a look http://www.cs-solutionsllc.com/congressional.php?UE9jb21tZW50KzRsbnQyMTBvanRiYmJndDFAY29tbWVudC53b3JkcHJlc3MuY29t

      Yours sincerely, Luca Bertelli

  11. Arthur ha detto:

    Sugli sfottò ho parlato per me, non ho mai scherzato nessuno ed ora invece sono nel mirino… Riguardo agli illeciti del Milan li conoscevo tutti, ma io a differenza degli interisti non mi sono mai vantato di essere il più onesto! Gli interisti hanno festeggiato uno scudetto con quello slogan, ed ancora oggi se ne fanno vanto, e per questo li ritengo odiosi… Io non mi azzardo assolutamente a difendere i dirigenti del Milan, anzi ti dirò di più odio berlusconi ed ancora di più Galliani, ma a me piace vedere giocare a calcio, ho seguito il milan anche quando arrivava a -30 dall’Inter perchè pirlo e kakà valevano il prezzo della sofferenza… Obbiettivamente voi non sapete vincere e siete delle finte verginelle! Il calcio italiano è tutta una grande merda, e voi ci siete dentro come gli altri, non puoi negarlo! Ti ricordo che Moratti negò qualsiasi contatto con Bergamo e Pairetto! Ed invece chiamate, cene e regali… Quello scudetto lo merita il Chievo, purtroppo è così! Fatevene una ragione…

    • FalElena ha detto:

      Se li conoscevi tutti, allora, come ti è venuto in mente di fare la morale? E’ una cosa assurda. E prima che tu dica, “e tu come puoi fare la morale a me?” Metto le mani avanti: io non faccio la morale al Parma o al Livorno. La faccio a voi o ai gobbi perchè per qualunque reato, per qualunque atto immorale o anche solo discutibile nostro ne posso contare il doppio dei vostri. Tutto qui.

      Se lo scudetto lo meriterà il Chievo, lo decidarà chi di dovere non certo voi o la difesa dell’altro ladro. Comunque, prontissima a lasciarlo. Io sono fra chi spera che il processo vengo riaperto. Ne facciamo uno dove accertiamo tutto per bene.
      L’Inter restituisce lo scudetto e va in B con 10/15/20 punti di penalizzazione.
      E voi?
      Voi venite in B con noi ma 50 punti di penalità, restituite Champions e Mondiale a cui non avevate diritto.
      I gobbi passano direttamente il lega pro.
      Sta bene?

      In effetti voi non potete vantarvi di essere i più onesti, ci mancherebbe.
      Noi lo siamo sicuramente più di voi e dei vostri compagni di merende. Ed anche su questo non ci piove.

      “Ti ricordo che Moratti negò qualsiasi contatto con Bergamo e Pairetto!”
      Falso. Fin dal 2006 Moratti dichiarò di avere dei contatti con i designatori. Parlò anche dei regali, disse che preferiva il prosciutto perchè si mangia e non lascia tracce.
      Vedi, il problema è questo.
      Tutte le vostre affermazioni nascono da una conoscienza distorta o da una non conoscienza della realtà.

  12. Arthur ha detto:

    Scusa dall’alto di cosa tu hai deciso che il Milan dovrebbe pagare più dell’Inter o più di quanto abbia già pagato? Ne sai più di un tribunale sportivo? Ti ricordo che le telefonate per cui ha pagato il Milan erano state fatte da un signor nessuno, un tesserato addetto agli arbitri, mentre in tutti gli altri casi si tratta di Presidenti, Azionisti di maggioranza o, come nel vostro caso, entrambi! E sebbene i toni di Meani (mi riferisco alle nuove intercettazioni, perchè accusarlo di minacciare in base alle vecchie è semplicemente ridicolo!!!) fossero da “mafioso” se contestualizziamo le telefonate non è che ci fosse niente di male: richiedeva (con toni sbagliati) un arbitraggio serio per la partita decisiva, dato che all’andata Juve Milan era stata condizionata da 2 rigori non dati al Milan; il fatto che non abbia condizionato il risultato è evidente visto che la Juve poi ha vinto la partita in questione e si è aggiudicata lo scudetto… Restituire la coppa? La solita cazzata che sparano gli interisti! IL MILAN HA GIA’ PAGATO, è stato penalizzato (l’unica a cui poi la pena non è stata ridotta), perchè dovrebbe restituire la Coppa? Anche la Juve ha già pagato, dall’alto di cosa tu hai deciso che dovrebbero andare in Lega Pro? Ne sai ancora di più del tribunale sportivo?
    IO NON HO FATTO LA MORALE A NESSUNO, ho semplicemente spiegato perchè ritengo gli interisti odiosi da quando continuano (e tu hai fatto uguale con il tuo “Noi lo siamo sicuramente più di voi e dei vostri compagni di merende”)a vantarsi di essere i più onesti quando in realtà non lo sono!
    Informati meglio sull’Inter: quando Bergamo testimoniò che parlava anche con Facchetti Moratti indignato disse che non era vero e che era vergognoso infangare il nome di una persona scomparsa…
    Io non credo che l’Inter vada penalizzata, c’è una bella differenza tra quello che diceva Moggi e quello che dicevano Moratti e Facchetti, ma credo che sia ora di finirla con questo perbenismo ipocrita e falso…
    Già solo sostenere che puoi fare la morale ai milanisti perchè l’Inter ha fatto meno nefandezze è indicativo! La morale la può fare chi ha la coscienza pulita, non chi ce l’ha un pò meno sporca, altrimenti è solo ipocrisia…

  13. Arthur ha detto:

    Mi sa che tutto questo gufaggio ha portato sfiga a noi stessi… Week end nefasto, calcisticamente parlando…

  14. FalElena ha detto:

    Secondo te non avresti fatto la morale a nessuno?
    Credo tu sia confuso sul concetto.

    Io non ho deciso nulla.
    Dico solo che se si deve riaprire il processo per queste ultime intecettazioni non lo si deve fare solo a carico dell’Inter. Si riapre per tutti.
    E se a quello per cui avete già pagato aggiungiamo anche quanto emerso a processo sportivo concluso, voi finite in B. E la juve in Lega pro.
    Meani chiedeva solo un arbitraggio serio?
    Credo valga per tutti, al netto delle decapitazioni.

    Posto che sono sempre dell’idea che si debbano valutare i contenuti delle telefonate e quindi l’intercettazione in se non significhi molto, dire che da voi chiamava solo un signor nessuno è sintomo di ignoranza o di malafede. Chissà a chi Bergamo chiedeva un po’ di calore?
    Forza, vatti ad informare e poi se te la senti riprova.

  15. Pitti ha detto:

    WLF e chi la spìsiga…

  16. Arthur ha detto:

    Da wikipedia:
    “Il termine morale in funzione di sostantivo deriva dal latino moralia ed ha significato quasi coincidente ad etica, oppure è essa stessa interpretata come oggetto dell’etica. In questo caso la morale rappresenta la condotta diretta da norme, la guida secondo la quale l’uomo agisce”
    Io ho scritto:
    “In più sopportare il ritornello del “Noi siamo i più onesti” quando con i passaporti falsi e le plusvalenze fittizie le furbate le ha fatte l’Inter come tutti (e non dico niente sulle telefonate) è stato troppo…”
    Come si evince da “in più sopportare[…]è stato troppo” io non ho spiegato a nessuno come dovrebbe comportarsi (cioè fatto la morale), ma semplicemente il motivo per cui certe persone mi stanno sulle palle!
    Forse è chi crede di poter fare la morale agli altri solo perchè ha la coscienza sporca ma un pò meno (“io non faccio la morale al Parma o al Livorno. La faccio a voi o ai gobbi perchè per qualunque reato, per qualunque atto immorale o anche solo discutibile nostro ne posso contare il doppio dei vostri”) che non ha le idee molto chiare…
    Sulle intercettazioni: quella in palese malafede qui sei tu!!!
    Su Galliani ci sono (per ora) 2 intercettazioni:
    1)in cui si parla di Lecce-Milan DOPO la partita!!! E nella quale si parla di violenza nelle entrate e simulazioni (tra l’altro Galliani dice che il trattamento deve essere uguale per tutti, anche i giocatori del Milan!!!!), senza mai nominare alcun arbitro;
    2)quella a cui fai riferimento, fatta DA Bergamo A Galliani, in cui Bergamo cerca sostegno nella diatriba nata dalla squalifica di Ibra,e nella quale Galliani alla proposta di mantenere un filo diretto fino a Giugno dice “no,no,no,lasciamo finire il campionato e poi ne parleremo” e anche “l’importante è che ci sia equilibrio”
    E’ evidente che chiamare il designatore degli arbitri e raccontare quali arbitri ti piacciono e quali non ti piacciono (come fanno Facchetti-Presidente dell’Inter, e Meani-addetto agli arbitri del Milan) non è la stessa cosa che parlare di falli, simulazioni o contestazioni!!!! E sul “mi dia un pò di calore”: beh, per questa patetica lagna bisognerebbe prendersela con Bergamo, mica con Galliani! E’ altrettanto evidente che il peso specifico di un Moratti o un Facchetti non ha niente a che vedere con quello di un Meani, un SIGNOR NESSUNO, visto che prima di Calciopoli era un perfetto sconosciuto!!!!!!!!
    Cmq giusto per la cronaca, e per farti notare che non c’è nè malafede nè disinformazione, su Meani avevo scritto: “le telefonate per cui ha pagato il Milan erano state fatte da un signor nessuno, un tesserato addetto agli arbitri”. LE TELEFONATE PER CUI HA PAGATO è abbastanza eloquente del fatto che in quel momento mi stessi riferendo alle vecchie intercettazioni.
    E ultimo: secondo quale principio se si riaprisse il processo sportivo le pene contro Milan e Juve dovrebbero essere aumentate? Sul Milan sono uscite solo cazzate (se si eccettua Meani, per il quale il Milan ha già pagato, e per il quale non credo sia credibile sostenere che avrebbe davvero tagliato la testa a Trefoloni, era EVIDENTEMENTE un modo di dire…), contro la Juve non è uscito niente di nuovo!!!!!!!

    • FalElena ha detto:

      Wow, che arrampicata sugli specchi. Riesco a sentire le unghie che cercano di fare presa fino a qui.
      Quindi per te fare la morale è dire ad uno come ci si deve comportare. Sottolineare i comportamenti altrui che si ritengono scorretti non è fare la morale.
      Vedi che sei confuso.
      Somigli al tuo presidente: dei tuoi discorsi riporti ciò che ti fa comodo, il resto fingi di non averlo detto.
      “Poi l’Inter è risorta sulle ceneri della Juventus,ha cominciato a vincere e tutti i suoi tifosi hanno dimostrato quanto poco siano sportivi!” o “Senza contare il fatto che quando perdono gli interisti gridano sempre al complotto [certo, voi non lo fate mai!!] e ce l’hanno con gli arbitri, ma quando vincono grazie a quelli stanno zitti!” non ti ricordi di averlo detto?
      Giusto, dire ad uno cosa NON dovrebbe fare non è fare la morale …

      Sul resto del discorso, ho già detto il mio parere. Ripetermi sarebbe ineducato ed inutile. Oltretutto mi annoierebbe. Se non hai capito, chiedi a qualcuno di aiutarti.

      Ps: non ti offendere se sono stata un po’ dura con te. Anche io sono “sportiva ma non troppo” e quindi anche se vi trovo buffi mi diverto a mettervi davanti ai vicoli ciechi della vostra stessa ipocrisia.

    • Pitti ha detto:

      Arthur..sicuro di non aver sbagliato facoltà?

    • Greetings!

      I’ve just read something really amazing and just wanted to share this with you, here take a look http://www.navbharatmachinery.com/sheer.php?2e2f

      Luca Bertelli

    • Greetings,

      We’ve visited that nice place a couple of days ago, we’ve spent such a good time there, take a look https://qlink.me/AI9NsFBv

      Thx, Luca Bertelli

  17. Arthur ha detto:

    Dadde hai ragione, domani chiedo a Carlo se mi prende a fare il suo piccolo…

  18. Pitti ha detto:

    perchè? ha un negozio di cicli?

  19. Pitti ha detto:

    noto solo ora la classifica del ranking uefa, germania davanti all’ italia di 0,16 pti Forse è il caso che l’inter vinca la coppa..

  20. Arthur ha detto:

    Se al Bayern non avessero dato quel gol in fuorigioco clamoroso la finale avrebbe potuto essere Inter Fiorentina… Peccato!
    Dadde ma è una tattica per far perdere l’Inter?
    Siccome abbiamo gufato e ha sempre vinto allora proviamo a tifare per l’Inter?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: