E’ un Mondiale talmente brutto che potremmo pure vincerlo. Ma arriveremo quarti…

Lo Jabulani, il vero simbolo di questo Mondiale insieme (purtroppo) alle vuvuzelas...

Questo Mondiale fa veramente schifo. Quasi come il mio blog, verrebbe da dire, dato che lo aggiorno ormai di rado. Prometto che per i Mondiali farò un sforzo. Bene, innanzitutto parto col dire che il mio pronostico alla vigilia era chiaro: vince l’Inghilterra in finale con l’Argentina, noi quarti dopo aver perso con Maradona e la finalina per il terzo posto con l’Olanda. Delusioni del torneo, Brasile e Spagna.

Fin qui, tuttavia, la vera delusione è derivata dal livello tecnico del Mondiale stesso. Una noia mortale, sebbene le seconde gare dei vari gironi abbiano mostrato un’inversione di tendenza incoraggiante. Poche gare con più di tre reti realizzate, quindi da ‘over’ (per gli scommetitori, gare con più di due goal), equilibrio che fa rima con mediocrità. Aggiungetevi le insopportabili vuvuzelas, il clima rigido sudafricano e le telecronache di Civoli e Bagni…il bilancio, deprimente, risulta facile da stilare.

Ma veniamo alle prime analisi sulle favorite. Le mie convinzioni non sono cambiate. L’Argentina ha le individualità migliori, è l’unica ad aver creato palle gol a profusione con una discreta Nigeria e poi con un colabrodo chiamato Corea del Sud. Maradona per ora non ha fatto danni, quindi. Anzi, sin qui è l’allenatore ad avere acquistato più credito sul campo. Ma io conservo ancora perplessità, aspettiamolo alla prova delle gare ad eliminazione diretta.

L’Inghilterra, nonostante tutto, rimane la mia favorita. Sono pazzo? Probabile. Oddio, dopo lo 0-0 con l’Algeria inizio anch’io a nutrire qualche dubbio: sono bloccati, come sempre. Questa volta ancora di più, perchè arrivavano al Mondiale più favoriti delle altre volte. Tuttavia, credo che a questa squadra serva una partita per sbloccarsi. Contro la Slovenia, mercoledì, è l’occasione giusta. Se non vincono vanno a casa. Per me vinceranno e poi cambierà la musica. Attenzione, però: arrivare primi o secondi nel girone cambia la vita e il tabellone sarebbe meno in discesa. Mi preoccupa l’assenza di Ferdinand per infortunio, ma io continuo a ribadire la mia tesi: può essere il loro anno. Ci ho pure giocato 15 euro, mi raccomando…

Brasile, eccoci qui. Razionalmente, sono loro i più forti. In un Mondiale nel quale la fanno da padrone le difese e l’organizzazione, loro sono i più quadrati. Difesa invalicabile (anche se prendere un gol dalla Corea del Nord non è un gran biglietto da visita), solidi in mezzo al campo, attacco con poca fantasia (il peggiore negli ultimi trent’anni della Seleçao) ma pur sempre valido. In una competizione mediocre, come sono stati gli ultimi Mondiali fuori dall’Europa (1994 e 2002), possono vincere. Continuano però a non convincermi sino in fondo: domani la Costa d’Avorio può mandarli in crisi e a quel punto l’ultimo match con il Portogallo diventerebbe uno spareggio…

La vera delusione è la Spagna. Io avevo pronosticato che sarebbe uscita agli ottavi, ma pensavo avrebbe vinto in carrozza il proprio girone. Invece, con la Svizzera, è già arrivato il primo ko. Del Bosque paga il cattivo stato di forma di alcuni big, Iniesta e Torres su tutti. Il tempo per risollevarsi c’è. Ma non vinceranno loro. L’accoppiata Europeo-Mondiale, in quest’ordine, è raro che si verifichi.

Per me, le grandi favorite erano queste. L’analisi è chiusa. Non credo alla Germania dei giovani, godo molto per l’eliminazione sicura e meritata della Francia (Uruguay-Messico è biscotto annunciato). Mi piace l’Olanda e mi sbilancio: arriverà terza. Potrebbe essere lei la vera mina vagante, insieme ad una Serbia che può crescere. Lo stesso dicasi per gli Stati Uniti: con una punta vera, sarebbero da semifinale. Giocano benissimo. Uruguay e Messico da quarti. Anche qui, l’avevo detto. Ma non andranno oltre.

E l’Italia? Siamo quelli che pensavamo fossimo. Volitivi, con un buon gruppo (Lippi in questo è maestro) senza classe. Il livello basso di questo Sudafrica 2010 ci può aiutare. Il varco nel tabellone l’abbiamo già intravisto tutti: si può arrivare in semifinale e, anche in questo caso, mi sento di dire che l’avevo detto. Calma, però. Non è questa una Nazionale capace di accendere entusiasmi. Specie con un modulo di calcio poco calzante alle caratteristiche dei singoli. Il povero Marchisio, potenzialmente tra i migliori della nostra spedizione, è il più penalizzato: prima trequartista, ora esterno in un 4-4-2. E’ un centrocampista centrale, bisognerebbe capirlo. Io vedrei bene un 4-3-1-2 con rombo a centrocampo formato da Montolivo, De Rossi, Marchisio appunto e Pirlo. O, nel frattempo, Di Natale.

Lippi invece punta sugli esterni. Che non ci sono. A parte Pepe, diventato in poco tempo il faro di questo gruppo. Ecco perchè sono pessimista sulle possibilità del nostro gruppo. Il culo di Lippi ci porterà (abbastanza) lontano, ma deve osare qualcosa se non vuole accontentarsi del 6 in pagella. L’inserimento di Maggio sugli esterni e la coppia d’attacco Pazzini-Di Natale potrebbero essere idee valide. Purtroppo, invece, domani sommergeremo di gol la disatrosa Nuova Zelanda e lui si convincerà di aver trovato la quadratura del cerchio.

Peccato…

PS: per vivere il Mondiale insieme a me e ai miei colleghi, iscriviti su Facebook al gruppo Sestina Mondiali. Vi aspettiamo!

Annunci

One Response to E’ un Mondiale talmente brutto che potremmo pure vincerlo. Ma arriveremo quarti…

  1. John ha detto:

    Beh, che dire… Chi l’ha scritto deve essere veggente… Col senno di poi ci sono 10 perle… Sommergeremo la nuova Zelanda e la Spagna non vincerà…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: